Firenze pendolare

Sabato 21 settembre, 5 blogger di pendolarismo e mezzi pubblici, provenienti da varie parti d’Italia, si sono dati appuntamento a Firenze per conoscersi.

I protagonisti, oltre al sottoscritto, erano: Leuconoe, Vitadapendolare, Pendolante(che ha organizzato tutto) e Pendolo0.

Di tale giornata storica ne hanno già parlato loro sui loro blog, dimostrando un’attenzione ai dettagli che invidio parecchio. Andateci che tutte molto brave et simpaticissime sunt.

Per quanto riguarda me, in eterno ritardo sui tempi (coerenza, se si parla di mezzi pubblici) ho voluto rendere omaggio alla giornata in modo speciale. Era la prima volta che vedevo Firenze, ed era da quando sono andato in Inghilterra a studiare Dante che desideravo venirci (In Inghilterra per studiare Dante? Long story, ma bastano 3 parole: università pubblica italiana).

Già un’altra volta m’ero cimentato in sfida simile, e m’era garbato parecchio. Ho conosciuto belle persone e questo è anche per loro!

________________________________________________________________

   Col mezzo che d’Italo porta il nome,

sbarcai nella città della cultura

ch’è sì bella che colpisce all’addome.

   Ahi, Firenze, vago nella calura

mirando meraviglie affascinato

tra cui di Beatrice la sepoltura!

ImmagineTomba di Beatrice Portinari. Dove la Comedia ebbe inizio…

  

   Ma non a ciò solo son destinato,

ché altri blogger io devo incontrare:

un pranzo che da tempo è apparecchiato!

   Eccole lì, me le vedo arrivare:

Katia, Veronica, Monica e Ilaria

dei volti ai blog posso dunque assegnare!

   Una breve chiacchiera è necessaria

prima d’andar verso Beppa Fioraia

e lì gustar la toscana cibaria.

   Come l’acqua scende dalla grondaia

così quel vino, dolce e prelibato,

bene ci disseta, ma non ci sdraia!

   Un matrimonio, in vero desolato,

di conversazione è d’ottimo spunto

ma presto l’argomento è già cambiato.

   Con bocche piene e con stomaco unto,

discorriamo di taverne e scrittori

di cui non posso darvi che un riassunto:

   “Mazzantini e Tamaro stiano fuori,

preferiamo il cotechino gigante

che solo a Modena gusti e assapori!”  

   Ormai sazi paghiamo il ristorante,

per visitar quell’antica dimora

conosciuta come “Casa di Dante”.

   Mentre tramontando il sol ci indora

l’ultima foto ci facciamo scattare

con la speranza d’incontrarci ancora!

Immagine

Veronica, Ilaria, Katia, Er Poeta der Prenestino, Monica

 

    Se n’ va Ilaria, vitadapendolare,

poscia alla stazione ci dirigiamo

ché or è a Veronica che tocca andare!

   Monica e Katia mi dicon “Partiamo”,

io son l’ultimo, saluto anche loro

immobile piantato come un ramo. 

   Da solo Firenze guardo e divoro,

e spero che il Poeta non s’offenda

se per cantarla m’approprio d’alloro.

Skaiosgaio

Scritto ascoltando tutto “All is violent, all is bright” dei God Is An Astronaut

Annunci

15 thoughts on “Firenze pendolare

  1. Pingback: 5 pendolari blogger si incontrano a Firenze - 2 parte | Vita da Pendolare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...